Scopri perché gli alligatori non attraverseranno la “linea di caduta” della Georgia

Continua a leggere per vedere questo fantastico video

Punti chiave

  • Gli alligatori non amano molto il freddo e trovano il clima nella regione a sud della “Fall Line” semplicemente perfetto.
  • D’altra parte, la regione a nord della “Fall Line” è più fredda con inverni un po’ troppo freddi per loro.
  • Detto questo, gli alligatori possono sopravvivere a un gelido inverno del sud grazie alla loro capacità di covare.

Gli alligatori sono alcune delle creature più resistenti in circolazione, ma hanno dei limiti! In effetti, esiste un confine così distinto attraverso la Georgia che gli alligatori si rifiutano di viaggiare a nord di esso. C’è qualche strano fattore biologico che impedisce loro di percorrere determinate distanze o è qualcosa di completamente diverso? Uniamo la geografia e la biografia oggi per scoprire perché gli alligatori non attraverseranno la linea di caduta della Georgia. La risposta è in realtà piuttosto semplice.

Qual è la “linea di caduta” della Georgia?

La Georgia’s Fall Line è un antico confine geologico che un tempo era il litorale dell’Oceano Atlantico, ma ora è il confine tra il Piemonte e le pianure costiere.

Il mondo era molto diverso da come è adesso. Tornando indietro di qualche milione di anni, probabilmente non riconosceremmo gran parte del paesaggio che conosciamo oggi! Questo cambiamento nel tempo non è sempre possibile vederlo in superficie, ma per fortuna gli scienziati hanno modi per conoscere il passato senza che noi stessi lo abbiamo visto. Uno dei migliori esempi di ciò è la Georgia Fall Line.

Molto tempo fa, l’Oceano Atlantico si estendeva molto di più nell’odierna Georgia (e nel resto della costa orientale). Sebbene da allora il litorale si sia ritirato, quel periodo ha lasciato il segno nella regione. La Fall Line è un confine di diverse rocce che segna il luogo in cui si trovava l’oceano. Ancora di più, differenzia dove iniziano e finiscono due distinte regioni della Georgia: il Piemonte e la pianura costiera. Il Piemonte è una regione collinare, più settentrionale dello stato, mentre la pianura costiera è una regione più pianeggiante e mite dello stato. Questa differenza nella geologia e nel tempo è ciò che fa la differenza per gli alligatori.

Quali animali vivono dentro e intorno alla linea di caduta?

Conigli di palude, visoni e topi muschiati chiamano le paludi e le zone umide a sud, casa. La più piccola specie di rana del Nord America, la piccola rana erbosa vive anche qui nutrendosi di artropodi sfortunati così come il serpente indaco orientale, che è la più grande specie di serpente della nazione.

A nord della linea si possono trovare scoiattoli che rosicchiano uova e frutta, mentre le volpi grigie cacciano conigli, uccelli e topi. C’è anche un’abbondanza di pipistrelli nelle grotte trovate nell’altopiano degli Appalachi, mentre i topi cervi e i toporagni affumicati si possono trovare nella Blue Ridge.

Perché gli alligatori non attraversano la linea di caduta?

Gli alligatori, come questi che si crogiolano al sole, sono animali a sangue freddo, il che significa che dipendono dal loro ambiente per regolare la loro temperatura.

© Matthew Field / Creative Commons

Agli alligatori non piace attraversare il confine geologico attraverso lo stato perché la regione a nord della Fall Line ha inverni più freddi, meno sole e meno habitat per loro.

Gli alligatori sono creature a sangue freddo, nel senso che fanno affidamento sul loro ambiente per riscaldare e raffreddare i loro corpi. Questo è un grande adattamento, poiché consente loro di utilizzare meno energia e consumare meno energia rispetto alla produzione di calore dall’interno (come i mammiferi). Nei climi caldi, essere a sangue freddo significa aver bisogno di meno cibo rispetto ai tuoi concorrenti, un netto vantaggio. Il problema sorge, tuttavia, quando l’ambiente attraversa lunghi periodi di freddo e le creature a sangue freddo non possono riscaldarsi.

Questa è la ragione principale per cui gli alligatori non si dirigono a nord della Fall Line. La Fall Line è anche il luogo in cui il tempo inizia a cambiare. La regione Piemonte è piuttosto temperata, ma nel sud americano, il Piemonte sperimenta ancora grandi oscillazioni temperate per lunghi periodi dell’anno. Chiaramente, gli inverni sono troppo lunghi e troppo freddi perché gli alligatori possano sopravvivere in modo efficace.

Al contrario, le pianure costiere sperimentano inverni molto più miti per due motivi: la loro posizione più meridionale e l’oceano. Più ci si sposta a sud verso l’equatore, più stabile è il calore. Inoltre, l’oceano aiuta a regolare la temperatura in modo più efficace che in Piemonte. Ancora di più, la pianura costiera è molto più pianeggiante, il che significa che ci sono paludi basse e corsi d’acqua che si muovono lentamente, il luogo preferito da un alligatore. Complessivamente, la pianura costiera è più calda, ha meno periodi prolungati di freddo e ha più habitat che un alligatore troverebbe adatto. Dove si trova questa pianura costiera? A sud della linea di caduta.

Come sopravvivono gli alligatori quando fa freddo?

Coccodrillo americano
I coccodrilli americani non tollerano il freddo così come gli alligatori americani.

©iStock.com/GriffinGillespie

Tuttavia, la maggior parte della Georgia, compreso il luogo in cui si trovano gli alligatori, sperimenta periodi di freddo. In effetti, alcuni luoghi potrebbero persino gelare durante alcune parti dell’anno! Per fortuna, gli alligatori hanno capito tutto. Gli alligatori sono tra i migliori di tutti i coccodrilli quando si tratta di tolleranza al freddo e superano significativamente i loro cugini, il coccodrillo americano, quando si tratta di tollerare temperature gelide.

Il miglior asso nella manica di un alligatore quando si tratta di sopravvivenza è noto come brumazione. La brumazione è essenzialmente una forma di ibernazione, ma per i rettili. Una volta che un alligatore inizia a brumare, usa meno energia e rallenta le funzioni importanti del suo corpo. Questo è così efficace che gli alligatori possono sopravvivere in uno stagno ghiacciato con solo la punta del naso che sporge sopra l’acqua.

Qual è il nord più lontano in cui andranno gli alligatori?

coccodrillo che riposa sul ramo in acqua
La Carolina del Nord è lo stato più settentrionale in cui vivono gli alligatori.

In Georgia, gli alligatori generalmente non vanno più a nord della Fall Line. La linea si estende da Columbus attraverso Augusta e Macon fino al confine orientale dello stato. Gli alligatori si trovano occasionalmente a nord di questa linea, ma sono quasi sempre animali domestici che sono stati rilasciati dai loro proprietari.

Negli Stati Uniti, gli alligatori vivono a nord fino alla Carolina del Nord. Nella Carolina del Nord è presente una linea di caduta simile che segna il confine per i rettili. Tuttavia, la regione Piemonte è troppo fredda per gli alligatori e possono essere trovati solo nelle paludi e nelle regioni costiere nelle parti più orientali dello stato.

Avanti il ​​prossimo:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *