Sbircia intorno al CES 2023 | Progettazione della macchina

Cosa imparerai

  • Cosa sta cambiando alla fiera di quest’anno.
  • Alcune cose che sono state annunciate prima dello spettacolo.

Come puoi vedere dall’immagine sopra, il Consumer Electronics Show (CES) sta sfruttando la nuova West Hall, ma non sta utilizzando la più grande South Hall che in realtà è a due livelli. Ci sono anche due livelli sopra al Venetian Expo and Convention Center.

Lo spettacolo è stato un evento di persona l’anno scorso, ma ho deciso di saltarlo all’ultimo minuto come hanno fatto molti altri. Tuttavia, il traffico pedonale è stato sufficiente per rendere felici molti espositori. La partecipazione dovrebbe essere più abbondante quest’anno e potrebbe essere affollata come in passato data l’impronta ridotta. Potrebbe anche indicare che il South Hall sarà necessario l’anno prossimo.

È passato un po’ di tempo da quando Alexa di Amazon e altri smart speaker a comando vocale hanno preso d’assalto il CES. Sebbene il supporto per queste piattaforme sia in corso, gli ultimi cambiamenti su Amazon, Twitter e Meta avranno un effetto sulla pletora di aziende che collegano i loro prodotti e servizi a queste piattaforme (Fig. 1).

Prelaunch presenta la sua Gallery of Flops all’Eureka Park (stand 60311). Eureka Park è il luogo in cui le nuove aziende startup più piccole mostrano i loro prodotti e le loro idee. Molti non arrivano mai alla produzione, quindi la Galleria è esposta nel punto appropriato. È ciò che rende il CES così interessante, dal momento che Eureka Park non è l’unico posto dove vedere cosa potrebbe trasformarsi in un flop. D’altra parte, il CES è anche il luogo in cui trovi quelle meraviglie che creano un nuovo mercato o ne rilevano uno esistente.

Il metaverso ha una sua area, sebbene sia reale piuttosto che virtuale. Tuttavia, i prodotti e i servizi di realtà aumentata (AR) e realtà virtuale (VR) sono sparsi per lo spettacolo. Prendi il casco da motociclista AR di Aegis Rider (figura 2). Come con molte applicazioni AR, si abbina a un’app basata su smartphone per visualizzare informazioni personalizzate nello spazio AR. Le informazioni dell’head-up display (HUD) possono essere personalizzate oltre a fornire informazioni di navigazione.

Molto di ciò che viene mostrato al CES è stato annunciato in precedenza, mentre molto altro è ancora nascosto. I nostri redattori trascorrono la maggior parte del loro tempo nelle stanze sul retro controllando le demo dei nuovi prodotti che emergeranno più avanti nel 2023.

Touchscreen automobilistici curvi

Synaptics ci ha fornito un’anteprima della sua integrazione touch/display (TDDI). Il video include anche uno sguardo alla tecnologia di oscuramento dei LED dell’azienda, progettata per fornire immagini di alta qualità con un numero di LED inferiore per applicazioni automobilistiche robuste ea basso costo.

Apprendimento automatico per la distanza automobilistica

Le auto sono sempre state una parte importante del CES, anche se la personalizzazione e le nuove auto hanno lasciato il posto a veicoli elettrici e auto a guida autonoma che utilizzano l’intelligenza artificiale (AI) per navigare sulle strade. Sarà interessante vedere se il Vegas Loop di Elon Musk avrà molto traffico dato che la South Hall non è in uso questa volta.

Lo spettacolo di quest’anno ha una propria serie di annunci relativi al settore automobilistico. Uno è il nuovo chip peta-op di apprendimento automatico (ML) Scorpio di Recognize. Fornisce 1.000 TOPS utilizzando tre array su chip. Può identificare persone e oggetti utilizzando telecamere a distanze fino a 300 m in meno di 10 ms.

Piloti a guida autonoma

Il CES ospiterà nuovamente l’Indy Autonomous Challenge (IAC). Ho parlato in precedenza con Joe Speed ​​​​di Apex.AI della sfida del 2022 (guarda il video qui sotto). L’ultima corsa sarà all’Indianapolis Motor Speedway alla fine del CES.

L’IAC è interessante in quanto consiste nel passaggio testa a testa. Due macchine, a turno, si incrociano e poi aumentano la loro velocità. Alla fine assisteremo a una gara convenzionale, ma per motivi di sicurezza e implementazione pratica, in questo momento ha senso avere solo due auto in pista che svolgono un compito noto.

L’idea è di migliorare la qualità dell’IA di tutte queste auto invece di cercare la più veloce o fare una gara di autoscontri. Le gare verranno trasmesse in streaming dal vivo, quindi dai un’occhiata se non riesci ad arrivare al CES.

Spero di arrivare lì per fornire una copertura in diretta dello spettacolo. Non ripeterò il mio tour de force del CES 2016 se il tempo o le compagnie aeree cospirano contro di me. Ho rinunciato a causa di COVID l’anno scorso e mi piacerebbe davvero arrivare allo spettacolo quest’anno. Ci vediamo lì.

Questo articolo è apparso su Electronic Design.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *