Recensione Motorola Moto G Play (2023): non acquistare questo telefono Android

Nel passato settimana, ho preso in prestito il telefono della mia fidanzata circa quattro volte. I primi sono stati quando abbiamo visitato il museo The Met Cloisters a New York City. Mi piace scattare foto, quindi ho preso in prestito il suo telefono Pixel per scattare delle belle scene. La volta successiva è stato quando abbiamo deciso di ordinare delle deliziose offerte di pollo al bufalo nel mezzo di una passeggiata con i cani. Non porto il portafoglio quando porto a spasso il mio cane e spesso pago con il mio telefono, e non potrei farlo con il Moto G Play da $ 170 (significava anche che ha pagato, eh).

L’ultima volta è stata ieri, quando siamo andati entrambi a un concerto a lume di candela di Joe Hisaishi e abbiamo ascoltato il meraviglioso Highline String Quartet ricreare le bellissime colonne sonore dello Studio Ghibli (sì, anche il classico “Merry Go Round of Life” di Il Castello errante di Howl). L’ho spinta a darmi il suo telefono in modo da poter registrare una breve clip dell’ultima traccia, l’unica che tutti potevano registrare.

È comprensibile che uno smartphone con meno di $ 200 scenda a compromessi, specialmente con la sua fotocamera. Il Moto G Play è terribilmente lento, ma non è l’opzione peggiore sul mercato e altrimenti sono riuscito a cavarmela. Ma mi sento obbligato a dire che dopo essere passato a un altro telefono economico di Samsung, è difficile da consigliare.

Gioca sul sicuro

Fotografia: Motorola

Il Moto G Play è un telefono plasticoso che sembra triste, come la maggior parte degli altri telefoni economici. Almeno la plastica significa che la parte posteriore non si frantumerà se la lasci cadere. Questo telefono non supporta le reti 5G, quindi sei relegato a 4G LTE, ma funzionerà con tutte le principali reti statunitensi.

Motorola sta alimentando Play con il chipset Helio G37 di MediaTek con 3 gigabyte di RAM, che è lo stesso processore utilizzato nel Moto G Power 2022 dell’anno scorso. L’ho detestato quando l’ho provato perché era notevolmente più lento del modello precedente, quindi è non è una sorpresa vedere il nuovo Play esibirsi in un modo altrettanto frustrante.

Ha i suoi momenti in cui può funzionare bene, ma troppo spesso aspetterai diversi secondi prima che appaia la tastiera quando vuoi digitare qualcosa nella barra di ricerca. (Mi piace anche saltare la prima parola che scrivo con la tastiera, chiedendomi di ricominciare.) Cambia app e ti chiederai se la pausa significa che il telefono si è bloccato, quindi scorri di nuovo, solo per farlo registra improvvisamente due passaggi separati e ora sei in un’app che non volevi aprire.

Nel mio test di benchmark, ha ottenuto uno dei punteggi più bassi che abbia mai visto negli ultimi tempi. Sì, sono stato in grado di leggere le mie e-mail, rispondere ai messaggi e navigare su Reddit nei miei tempi di inattività; basta aggiungere una dose di ritardo tra la maggior parte di queste attività e questa è l’esperienza.

Se riesci a sopportare quella lentezza, potresti non trovare troppi difetti nel resto dell’hardware. Lo schermo da 6,5 ​​pollici a 720p non sembra troppo pixelato ed è andato bene per la maggior parte delle attività, anche se può essere difficile da leggere quando è luminoso. C’è una frequenza di aggiornamento dello schermo di 90 Hz, ma non mi preoccuperò nemmeno di considerarlo positivo: il telefono non è abbastanza potente da offrire costantemente l’esperienza “fluida” che dovresti ottenere con un aggiornamento elevato Vota.

La batteria da 5.000 mAh è la caratteristica distintiva, poiché sono stato in grado di ottenere circa due giorni con una singola carica con un utilizzo medio (probabilmente un po’ di più se sei ancora più prudente). È davvero bello non doversi collegare ogni sera. C’è un affidabile sensore di impronte digitali sul retro e persino un jack per le cuffie. Viene fornito con solo 32 GB di memoria interna, quindi ti consigliamo di sfruttare lo slot per schede microSD: solo dopo una settimana di utilizzo vedo avvisi di “memoria insufficiente” e questo con poco più di 100 app (incluse quelli preinstallati).

.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *