Opinione: il vecchio laptop affidabile sta subendo un restyling e potrebbe essere la prossima novità della tecnologia

L’industria dell’elettronica di consumo sta prendendo nuova vita da un vecchio prodotto: i laptop.

Sebbene i cambiamenti siano evolutivi piuttosto che rivoluzionari, sono abbastanza sostanziali da rendere il settore dei laptop più competitivo rispetto al settore dei PC desktop del mercato.

Ciò è particolarmente significativo in quanto le vendite globali di PC sono diminuite del 19,5% nel terzo trimestre del 2022, il calo maggiore da quando la società di consulenza Gartner ha iniziato a monitorare le vendite a metà degli anni ’90. Se si considerano i problemi della catena di approvvigionamento, le crisi economiche globali e la mania delle criptovalute che ha portato alle stelle i prezzi delle schede grafiche desktop lo scorso anno, questo non sorprende.

Nel 2022, questa mancanza di domanda ha creato un vuoto e i laptop stanno per riempirlo. Ma queste macchine avranno bisogno di potenti CPU e GPU, e all’inizio di questo mese al Consumer Electronics Show (CES), i consumatori hanno avuto una buona occhiata a ciò che sta arrivando.

NvidiaNVDA,
+7,63%,
AMD AMD,
+8,26%
e Intel INTC,
+4,02%
ognuno ha mostrato la propria potente tecnologia mobile. Le GPU mobili RTX 4000 di Nvidia offrono una selezione più varia rispetto alle versioni desktop. Il Core i9-13980HX di Intel è la prima CPU per laptop a 24 core che può essere overcloccata a 5,6 GHz. Nel frattempo, i processori mobili Ryzen 7000 di AMD si concentrano su prestazioni di fascia alta mantenendo un basso consumo energetico. Le GPU mobili RTX 4000 di Nvidia con tecnologia di upscaling DLSS 3 mirano a rendere i laptop da gioco economici e di fascia media in grado di gestire anche i giochi graficamente più impegnativi. Il Core i9-13980HX di Intel ha anche il potenziale per ridurre il divario di prestazioni tra laptop e PC desktop di fascia alta.

I processori mobili Ryzen 7000 di AMD con grafica RDNA 3 integrata potrebbero anche creare una generazione di laptop economici in grado di eseguire più giochi per PC senza una GPU discreta, il che contribuirebbe a mantenere bassi i prezzi e prolungare la durata della batteria.

Mentre molti dei laptop in mostra erano semplicemente versioni aggiornate dei loro predecessori, questi si sono distinti:

Acer 2353,
+1,45%
Predator Helios 16 e 18 sono opzioni eccellenti per i giocatori che cercano un equilibrio tra potenza e portabilità. Entrambi i modelli sono dotati di GPU Nvidia GeForce RTX serie 40, CPU Intel i7 o i9 di 13a generazione e vantano schermi ad alta risoluzione con una frequenza di aggiornamento massima di 240Hz. Sono inoltre dotati di ampio spazio di archiviazione e memoria, che li rende ideali per l’esecuzione dei giochi più recenti e migliori di oggi.

Alienware m18 è un laptop da gioco all’avanguardia che sta spingendo i limiti di ciò che è possibile in termini di dimensioni dello schermo. Offre opzioni di 165 Hz con risoluzione 2560 x 1600 o 480 Hz con risoluzione 1920 x 1200 e include la tecnologia più recente: chip Intel, Nvidia e/o AMD, fino a 64 GB di memoria e 9 TB di spazio di archiviazione. Tuttavia, a $ 2.899 (a partire da CPU Intel e GPU Nvidia), il prezzo è piuttosto elevato.

Asus 2357,
-0,37%
ROG Zephyrus Duo 16 vanta un design unico con due schermi: un display tradizionale e uno sopra la tastiera. Il laptop è dotato delle più recenti CPU AMD e GPU Nvidia, uno schermo QHD+ a 240Hz e ampio spazio di archiviazione e memoria.

HPQ di HP,
+2,99%
Omen 17 offre una grande flessibilità con più configurazioni tra cui scegliere. La versione top di gamma include GPU Nvidia GeForce RTX serie 40, una CPU Intel i9 di 13a generazione, 32 GB di RAM, 2 TB di storage SSD e uno schermo ad alta risoluzione e frequenza di aggiornamento di 2560 × 1440 e 240 Hz.

Lenovo 992,
+2,14%

LNVGY,
-0,19%
Legion Pro 7i è un’opzione elegante e resistente con GPU Nvidia GeForce RTX serie 40, CPU Intel di 13a generazione e schermi ad alta risoluzione e frequenza di aggiornamento. Tuttavia, le sue opzioni di configurazione sono piuttosto limitate.

MSI Cyborg 15 è un potente modello di gioco dotato di processore Intel Core i9-11900H, grafica Nvidia GeForce RTX 3070 e display 1440p, 300Hz. Include anche archiviazione e memoria velocissime, una tastiera meccanica e connettività Thunderbolt 4.

Sfortunatamente, sebbene ciascuno di questi modelli sia impressionante dal punto di vista delle statistiche, offre poco in termini di innovazione. Lo stesso si può dire per le loro controparti per uso professionale presentate all’evento, con alcune notevoli eccezioni:

Lenovo Yoga Book 9i 2 in 1 con due schermi Dolby Vision da 13,3 pollici è il primo laptop a doppio schermo OLED di dimensioni standard. (Gli schermi possono essere utilizzati in tandem, uno sopra l’altro o affiancati, a seconda delle esigenze dell’utente). Sotto il cofano, il modello vanta processori Intel Core i7-U15 di 13a generazione e può supportare 16 GB di RAM LPDDR5X e 512 GB di spazio di archiviazione. Al prezzo di $ 2.100, è previsto per giugno 2023.

Lenovo ThinkBook Plus Twist è dotato di un display rotante che consente agli utenti di alternare tra una posizione a conchiglia o un tablet senza compromettere la qualità del display. Il modello è dotato di processori Intel Core di 13a generazione, display OLED da 13,3 pollici, display E Ink da 12 pollici, microfoni con cancellazione del rumore e connettività wireless migliorata. Ha un prezzo di $ 1.649 e sarà disponibile a giugno.

Ultrasottile e leggero, LG Gram Ultraslim pesa circa due chili ed è leggermente più spesso su un lato per fare spazio alle porte. Vanta un display OLED da 15,6 pollici, un processore Intel Raptor Lake di 13a generazione e uno spazio di archiviazione personalizzabile fino a 512 GB. Il prezzo non è attualmente disponibile, ma il modello sarà disponibile all’estero a febbraio e negli Stati Uniti entro la fine dell’anno.

Oltre a mostrare i suddetti progressi nella tecnologia dei laptop, Advanced Micro Devices Inc. (AMD) e Nvidia Corp. ha utilizzato il CES di quest’anno per competere per il dominio nel mercato dei chip di accelerazione AI. L’amministratore delegato e presidente di AMD Lisa Su ha introdotto il chip Instinct MI300, un’unità di elaborazione centrale e grafica combinata pensata per l’accelerazione AI. Il chip è pubblicizzato come “la prima CPU + GPU integrata nel data center al mondo” e Su afferma che può ridurre il tempo necessario per un processo di modellazione dell’inferenza a settimane o mesi.

AMD non si ferma qui; ha introdotto il suo Alveo V70 AI Accelerator, che aumenta “l’efficienza energetica per più carichi di lavoro di inferenza AI”. La società ha anche annunciato che rilascerà laptop con grafica della serie RX 7000 basata sull’architettura AMD RDNA 3 che offre “un’eccezionale efficienza energetica” e può eseguire oltre 30 ore di video con una singola carica della batteria.

Dalla potente tecnologia mobile agli schermi più grandi per laptop da gioco e chip di accelerazione AI, il settore è chiaramente impegnato a rendere i laptop più capaci, efficienti e convenienti per un’ampia gamma di utenti. Con l’emergere di modelli più grandi e potenti, combinati con chip di accelerazione AI, l’industria dei laptop potrebbe essere pronta a fare un grande ritorno e rivendicare la sua quota nel mercato dei PC.

Di più: AMD può continuare a mangiare il pranzo di Intel, Barclays afferma che i picchi di borsa

Più: I licenziamenti di Big Tech non sono così grandi come sembrano a prima vista

.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *