La prossima eclissi solare totale sarà l’ultima visibile dagli Stati Uniti fino al 2044

La prossima eclissi solare totale – quando la luna ostruirà completamente la faccia del sole – potrebbe essere la tua ultima possibilità di vederne accadere uno per i decenni a venire.

Si prevede che un tale evento attraverserà il Messico, gli Stati Uniti e il Canada l’8 aprile 2024. E secondo la NASA, quella sarà l’ultima eclissi solare totale visibile dagli Stati Uniti contigui fino all’agosto 2044.

Durante un’eclissi solare totale, la luna passa tra il sole e la Terra, bloccando la luce del sole e oscurando il cielo come se fosse la mattina presto o la sera tardi. L’ultima volta che questo tipo di evento di eclissi si è verificato negli Stati Uniti è stato in agosto 2017quando le persone hanno potuto assistere per la prima volta all’evento in tutto il continente quasi 100 anni.

Le eclissi solari totali si verificano ogni uno o tre anni, ma gli eventi sono generalmente visibili solo dai poli terrestri o dal centro dell’oceano.

Mentre l’eclissi del prossimo anno non sarà visibile da costa a costa, il percorso della totalità attraversa una dozzina di stati, tra cui Texas, Arkansas, New York e Pennsylvania. La totalità inizierà dall’Oceano Pacifico meridionale prima di attraversare il Messico, negli Stati Uniti e terminerà dopo aver attraversato Terranova e Labrador in Canada. Gli stati che non sono sulla via della totalità potranno comunque vedere un’eclissi solare parziale.

Il primo punto in Nord America che dovrebbe assistere alla totalità è la costa del Pacifico del Messico intorno alle 11:07 PDT, secondo la NASA. Mentre l’eclissi durerà un paio d’ore, la totalità durerà solo circa quattro minuti. È solo durante questi pochi minuti che è sicuro per le persone rimuovere i loro speciali occhiali da eclissi.

Cosa aspettarsi

Il momento tanto atteso di un’eclissi solare totale – totalità – costituisce solo pochi minuti di un processo lungo ore e, a parte quel momento, è fondamentale che le persone indossino occhiali speciali per l’eclissi per non ferire gli occhi.

L’evento inizierà con quello che viene chiamato lo stadio parziale, quando la luna non ha ancora completamente coperto il sole, dando alla stella gigante una forma a mezzaluna. Questo può durare tra i 70 e gli 80 minuti nella maggior parte dei posti. Mentre la luna si avvicina alla totalità, appariranno “Baily’s Beads” – piccoli raggi di luce dal sole che si spostano rapidamente lungo l’orizzonte della luna. Quindi, subito prima della totalità, le perline scompariranno, lasciando solo un singolo punto luminoso denominato “anello di diamanti”.

È allora che finalmente arriva il momento: il cielo è scuro e il sole appare come un globo nero incandescente.

“Durante la totalità, prenditi qualche secondo per osservare il mondo intorno a te. Potresti essere in grado di vedere un tramonto a 360 gradi. Potresti anche essere in grado di vedere alcune stelle o pianeti particolarmente luminosi nel cielo oscurato”, afferma la NASA. “La temperatura dell’aria scenderà e spesso intorno a te calerà un silenzio inquietante. Vale anche la pena dare un’occhiata alle persone intorno a te: molte persone hanno una profonda risposta emotiva quando il Sole diventa totalità.”

Dopo solo un paio di istanti, il processo che ha portato alla totalità si ripeterà al contrario e l’eclissi giungerà al termine.

Prossimi eventi celesti

Anche se manca ancora più di un anno all’eclissi solare totale, non è l’unica opportunità per vedere un evento celeste proprio fuori casa. L’eclissi solare anulare attraverserà il Nord, il Centro e il Sud America il 18 ottobre. 14 quest’anno, che sarà l’ultima volta che questo tipo di eclissi sarà visibile dagli Stati Uniti continentali fino al 2039, ha affermato la NASA.

E se hai voglia di un po’ di spazio prima dell’autunno, devi solo aspettare qualche settimana.

o cometa verde brillante noto come C/2022 E3 (ZTF) è destinato a fare la sua prima e probabilmente unica apparizione agli occhi umani. La cometa, che si ritiene abbia percorso miliardi di miglia attraverso lo spazio, dovrebbe raggiungere il suo massimo avvicinamento al sole il 12 gennaio e il suo massimo avvicinamento alla Terra il 2 febbraio, momento in cui le persone potrebbero essere in grado di intravedere la cometa solo con il loro binocolo e, se sono davvero fortunati, a occhio nudo.

Cosa aspettarsi dal mercato immobiliare nel 2023

L’omicidio dell’Idaho sospettato che Bryan Kohberger si aspettasse di rinunciare all’udienza di estradizione in prima udienza in tribunale

Reporter condivide l’esperienza nel vedere Damar Hamlin della NFL crollare a metà partita

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *