Il CEO di Canna Provisions sta reinventando i dispensari di cannabis come negozi di destinazione nel Massachusetts

Punti chiave:

  • Meg Sanders, CEO di Canna Provisions, è un leader nel settore della cannabis.
  • L’azienda gestisce due vetrine di destinazione che hanno reinventato ciò che può essere un dispensario.
  • L’industria della cannabis si sta evolvendo e crescendo. Per alcuni investitori, potrebbe essere il momento giusto per tuffarsi.

Negli ultimi anni, l’industria della cannabis è decollata. Meg Sanders, CEO di Canna Provisions, è una donna da tenere d’occhio in questa fiorente opportunità di mercato. È stata un attore chiave negli sforzi di legalizzazione che stanno investendo la nazione.

Ecco come sta reinventando l’idea di un dispensario di cannabis e come puoi aggiungere questo settore al tuo portafoglio di investimenti.

Meg Sanders: CEO di Canna Provisions

Nell’ultimo decennio circa, l’industria della cannabis si è evoluta. La spinta per legalizzare la marijuana per usi ricreativi è iniziata a Washington e in Colorado nel 2012. Altri stati hanno iniziato a seguirne l’esempio negli anni successivi.

Non più stati legalizzarono l’uso ricreativo della marijuana, si formò un’industria completamente nuova. Mentre il mercato illegale dell’erba era fiorito da decenni, la legalizzazione è stata una grande trasformazione per l’industria. Attualmente, 39 stati hanno approvato la marijuana per uso medico e 21 hanno legalizzato la marijuana per uso ricreativo.

Se vivi in ​​uno stato con un’industria della marijuana legalizzata, potresti aver visto spuntare dispensari in tutta la città. L’atmosfera di questi dispensari sembra variare dall’alta classe al minimo indispensabile. Tuttavia, l’amministratore delegato di Canna Provisions, Meg Sanders, ha adottato un approccio diverso rispetto al dispensario medio.

Meg Sanders è un’icona dell’industria della cannabis. Dopo aver lavorato con il governatore del Colorado per sviluppare le normative sulla cannabis al dettaglio nel 2012, è salita di livello fino a diventare una delle migliori donne nel suo campo.

Visione per disposizioni Canna

Dopo molti movimenti e scosse nel settore della cannabis, Sanders è diventato l’amministratore delegato di Canna Provisions nel 2018. La società ha sede nel Massachusetts e gestisce due vetrine per i clienti nello stato.

Secondo un’intervista alla rivista Women & Weed dell’estate 2021, Sanders è orgogliosa del fatto di aver preso “5 milioni di dollari e di averli trasformati in un’azienda fiorente e in crescita di oltre 100 milioni di dollari di cannabis negli Stati Uniti”. Questa è un’impresa impressionante in qualsiasi settore.

Con Sanders al timone, Canna Provisions è andata oltre un normale dispensario. Ha creato un negozio di destinazione con arte locale e buone vibrazioni. Naturalmente, il negozio è completo di una vasta gamma di prodotti a base di cannabis.

L’atmosfera eclettica attira una folla dagli stati circostanti. Ha guadagnato 4,3 stelle su 5 nelle recensioni di Google. La maggior parte dei clienti è entusiasta del personale cordiale e cortese che è disposto ad aiutarli a navigare in un’ampia selezione di prodotti.

Non si può negare che Sanders abbia creato un’esperienza dispensaria unica. L’attività rimane da tenere d’occhio nei prossimi mesi e anni.

Industria della cannabis: una prospettiva di investimento

Dalla legalizzazione, l’industria della cannabis è cresciuta. Le previsioni di crescita variano ampiamente in base alla fonte. Ad esempio, BusinessWire ha riferito che l’impatto economico dell’industria della cannabis potrebbe raggiungere i 158 miliardi di dollari entro il 2026.

Attualmente, l’industria della cannabis ha un valore stimato tra $ 10,8 miliardi e $ 33 miliardi. Sebbene possa essere difficile stabilire numeri esatti, è evidente che la cannabis è un’industria multimiliardaria con margini di crescita.

Anche un investitore, è difficile non vedere il potenziale per i profitti. L’industria della cannabis continua a crescere, quindi ci sono potenziali ritorni da realizzare.

Come investire nella cannabis

Mentre potresti vedere del potenziale nelle azioni di cannabis, trovare singole società in cui investire può essere un po’ un problema. Come investitore, è importante fare la dovuta diligenza sulle potenziali opportunità di investimento.

Tuttavia, in questo nascente settore, ogni settimana sembrano spuntare nuove opportunità. Inoltre, le mutevoli regole e regolamenti a livello statale entrano in gioco per il potenziale rialzo di una particolare attività.

Se non sei interessato a monitorare i titoli dei giornali e rimanere al passo con gli sviluppi nel settore della cannabis, potresti perdere un’opportunità di investimento. Fortunatamente, puoi mettere i tuoi investimenti sul pilota automatico con l’aiuto dell’intelligenza artificiale (AI) attraverso Q.ai.

Q.ai offre kit di investimento che includono una varietà di azioni progettate per supportare i tuoi obiettivi finanziari e i livelli di tolleranza al rischio. Quando il mercato cambia, Q.ai apporterà le modifiche appropriate per mantenere il tuo portafoglio in linea con i tuoi obiettivi.

Poiché questo mercato è in crescita, è probabile che ci sia una certa volatilità lungo il percorso. Lavorare con Q.ai può aiutarti a evitare il fastidio di rimanere aggiornato sui tuoi investimenti.

Sebbene Q.ai non offra un kit di investimento specifico per la cannabis, offre un kit Guilty Pleasures. Questo kit include azioni dell’industria della cannabis, nonché società del tabacco, del gioco d’azzardo, dell’amore e dell’alcool.

La linea di fondo

I dispensari di cannabis non sono adatti a tutti. Invece di andare con una vetrina generica, Canna Provisions si è appoggiata all’idea di un accogliente dispensario con molte opzioni di prodotti e personale cordiale. L’esperienza unica è diventata una destinazione per alcuni ed è una testimonianza del fatto che l’industria della cannabis continua a crescere in tutto il paese.

Scarica Q.ai oggi stesso per l’accesso a strategie di investimento basate sull’intelligenza artificiale.

.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *