Identificare e differenziare i talenti quantistici per il successo futuro

Dai un’occhiata a tutte le sessioni on-demand dell’Intelligent Security Summit qui.


Ad agosto, il presidente Biden ha firmato il CHIPS and Science Act del 2022, che autorizza nuovi investimenti nella scienza e tecnologia dell’informazione quantistica (QIST). Questa nuova legislazione si basa su decenni di investimenti accelerati per incoraggiare nuove scoperte e sfruttare nuove tecnologie per garantire la sicurezza economica e nazionale degli Stati Uniti. La legge autorizza attività che accelereranno la scoperta di applicazioni quantistiche, aumenteranno la forza lavoro quantistica e consentiranno ricerca e sviluppo all’avanguardia.

Maggiori investimenti nella tecnologia quantistica creeranno una maggiore domanda per quello che è già un piccolo pool di talenti. Le organizzazioni dovranno avere una solida comprensione di come QIST influisce sulla loro missione per assumere o migliorare le competenze dei tecnici giusti per promuovere le loro priorità strategiche.

QIST ha il potenziale per rivoluzionare tutti i principali settori, ma il campo è ancora nascente e fino a quando gli standard e le norme del settore non saranno ulteriormente sviluppati, può essere facile perdere importanti differenze tra i principali sottoinsiemi della tecnologia quantistica.

Il rilevamento quantistico, l’informatica e le comunicazioni richiedono competenze diverse e un’organizzazione potrebbe non aver bisogno di esperti in tutte e tre le aree. Allo stesso modo, un singolo scienziato quantistico non sarà ugualmente adatto a ruoli nei tre cluster tecnologici.

Evento

Vertice sulla sicurezza intelligente on-demand

Scopri il ruolo fondamentale di AI e ML nella sicurezza informatica e case study specifici del settore. Guarda le sessioni on-demand oggi.

Guarda qui

Con questo in mente, le organizzazioni devono allineare attentamente il personale e i progetti per consentire il pieno potenziale delle tecnologie quantistiche.

Distinguere l’esperienza QIST

Sfruttare il potenziale di trasformazione della tecnologia quantistica richiede un’ampiezza e una profondità di talenti difficili da reclutare e trattenere. Per capitalizzare il potenziale di QIST, i leader devono gestire con precisione le competenze di cui le loro organizzazioni hanno bisogno per la pianificazione strategica e la ricerca e lo sviluppo, costruendo al tempo stesso pipeline di assunzione che consentano loro di scalare.

Inoltre, la creazione di un team in grado di rendere operativa la tecnologia richiede il contributo di esperti nei campi dell’applicazione target. Ad esempio, per creare una soluzione finanziaria quantistica per prevedere un crollo del mercato, un’organizzazione dovrebbe associare uno scienziato quantistico a un esperto di dati finanziari e modellazione.

Possiamo imparare diverse lezioni dall’implementazione di team di intelligenza artificiale (AI). A causa della diversità delle competenze sotto l’ombrello dell’IA, non è più sufficiente reclutare semplicemente un “esperto di intelligenza artificiale”. Piuttosto, il linguaggio del reclutamento si è evoluto per differenziare le specialità dell’intelligenza artificiale, ad esempio tra visione artificiale, elaborazione del linguaggio naturale (PNL) e apprendimento per rinforzo, per facilitare meglio le connessioni tra persone e applicazioni.

Man mano che QIST continua a maturare, i leader devono imparare a distinguere le competenze quantistiche con specificità simili. Alla fine, il team ideale sarà composto in base alla missione unica della particolare agenzia o organizzazione.

Sviluppare iniziative di miglioramento delle competenze e partnership strategiche

Mentre affrontiamo questa carenza di talenti quantistici, i leader dovrebbero concentrarsi su due sforzi chiave: attività di miglioramento delle competenze e partnership strategiche.

Il miglioramento delle competenze potrebbe non essere praticabile per produrre specialisti quantistici senza le giuste competenze preesistenti, ma può preparare altri esperti in materia a contribuire ai problemi quantistici. Iniziative efficaci di miglioramento delle competenze si concentrano sulle missioni informative fondamentali di cui gli esperti hanno bisogno per identificare i problemi rilevanti per la quantità e impegnarsi in soluzioni quantistiche.

Queste iniziative dovrebbero andare di pari passo con il networking interno: le organizzazioni dovrebbero mirare a formare la propria forza lavoro per riconoscere le opportunità in cui la tecnologia quantistica potrebbe determinare impatti mission-critical. Man mano che gli obiettivi e le esigenze del settore continuano a svilupparsi, le organizzazioni devono integrare le previsioni nella loro strategia per assicurarsi che i team che stanno creando siano sufficientemente diversificati e interdisciplinari da ruotare man mano che le aree di applicazione del quantum si evolvono.

Questo approccio al miglioramento delle competenze può essere estrapolato a partenariati esterni. È un compito arduo per qualsiasi organizzazione reclutare e mantenere la diversità delle competenze quantistiche di cui probabilmente avranno bisogno per ottimizzare completamente l’uso della tecnologia nel tempo. Gli investimenti in talenti interni non hanno senso per ogni organizzazione e può essere vantaggioso prendere in considerazione partner esterni che comprendono i probabili orizzonti temporali per la realizzazione di diverse applicazioni quantistiche.

Con la capacità di mettere in comune le competenze quantistiche, le organizzazioni saranno meglio preparate a identificare casi d’uso critici e applicazioni di missione per QIST sia a breve che a lungo termine. In breve, le partnership esterne consentiranno alle organizzazioni di massimizzare i vantaggi del potenziale di adozione di QIST senza estendere eccessivamente le proprie competenze interne.

Legare il quantum insieme al talento e alla tecnologia in un passo di pari passo

Mentre la tecnologia quantistica continuerà a svilupparsi al proprio ritmo, deve esserci una connessione coerente e chiara tra la ricerca QIST interna e il modo in cui influirà sugli obiettivi aziendali. Le organizzazioni dovranno rimanere radicate nelle loro missioni e chiarire in che modo le loro esigenze di talento sono allineate alle loro priorità. I CISO, i CTO e altri dirigenti senior devono iniziare a prepararsi oggi stesso per sfruttare QIST man mano che si ridimensiona per elevare le norme tecnologiche in tutti i settori e le industrie.

QIST non è una soluzione rapida. Piuttosto, le numerose applicazioni della tecnologia quantistica – attuali e future – rappresentano progressi per risolvere specifici tipi di problemi. Alcune applicazioni hanno una tempistica più lunga, mentre altre richiedono un’attenzione immediata.

Ad esempio, la crittografia post-quantistica (PQC) è un approccio di crittografia avanzato che ogni governo e impresa commerciale deve adottare presto per garantire una sicurezza digitale continua.

Con il supporto tempestivo di consulenti e partner di fiducia, i leader possono identificare quali set di competenze quantistiche corrispondono ai loro casi d’uso mission-critical e garantire l’accesso ai talenti giusti.

Jordan Kenyon è senior lead scientist presso Booz Allen. JD Dulny è un regista di Booz Allen.

DataDecisionMakers

Benvenuto nella community VentureBeat!

DataDecisionMakers è il luogo in cui gli esperti, inclusi i tecnici che lavorano sui dati, possono condividere approfondimenti e innovazioni relativi ai dati.

Se vuoi leggere idee all’avanguardia e informazioni aggiornate, best practice e il futuro dei dati e della tecnologia dei dati, unisciti a noi su DataDecisionMakers.

Potresti anche considerare di contribuire con un tuo articolo!

Leggi di più da DataDecisionMakers

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *