Gli sciatori cadono, i loro iPhone chiamano i servizi di emergenza sanitaria. Le chiamate arrivano al Monte. Snow, Hunter, spedizionieri di Windham

DOVER, Vt. — Sono caduti ma loro aratro rialzarsi.

Il problema è che la polizia e gli addetti alle emergenze non sanno se gli utenti di iPhone che cadono sulle piste da sci sono feriti o se il loro telefono sta semplicemente chiamando automaticamente i servizi di emergenza grazie a una nuova funzione di rilevamento degli incidenti nei dispositivi più recenti.

“Va dritto al 911”, ha detto Melissa Mann, responsabile dell’ufficio per il dipartimento di polizia di Dover, Vt., che comprende la stazione sciistica e snowboard di Mount Snow nella sua area di copertura.

I nuovi iPhone 14 e 14 Pro così come alcuni Apple Watch sono dotati della funzione Crash Detection. L’idea è che il telefono, rilevando un arresto o un movimento stridente, lo interpreti come un incidente automobilistico e componga automaticamente il 911, comunicando agli operatori di emergenza la posizione precisa dell’utente.

È abbastanza preciso, ha detto Mann, che possono individuare la posizione esatta di una persona sulle piste da sci così come sull’autostrada.

“Basta cadere” per attivare il dispositivo, che ha portato a un’ondata di falsi allarmi o “interruzioni” del 911 alla polizia e ad altri centri di spedizione nel paese sciistico.

Un giorno prima delle vacanze di Natale, hanno ricevuto cinque di queste chiamate. In quelle chiamate, non c’era risposta quando gli spedizionieri rispondevano.

“A questo punto tutto ciò che possiamo fare è chiamare e vedere se qualcuno può rispondere al telefono”, ha detto Mann che ha spiegato che richiamano il numero per assicurarsi che la persona stia bene.

“Le persone con cui ho parlato non hanno idea che sia successo”, ha aggiunto, spiegando che molti non sanno che i telefoni hanno Crash Detection.

Anche altri centri di spedizione delle città di montagna hanno registrato un aumento.

Nella contea di Greene, sede dei centri sciistici di Catskill a Hunter e Windham, nel dicembre 2022 si è registrato un aumento del 22% delle chiamate ai servizi di emergenza sanitaria rispetto allo stesso periodo del 2021.

Allo stesso tempo, c’è stato un aumento del 16% nelle chiamate “riattaccate” dove non c’è nessuno sull’altra linea, ha detto James Diperna, direttore delle comunicazioni del 911 della contea di Greene.

“Stiamo ricevendo un sacco di chiamate dagli sciatori”, ha detto. Quando arriva una chiamata del genere, annotano la posizione del chiamante tramite il tracciamento GPS e, come nel Vermont, richiamano per provare a stabilire un contatto.

Possono quindi assicurarsi che non ci siano infortuni, oppure possono chiamare la pattuglia di sci e avvisarli della chiamata.

Prima di questo dispositivo, ha detto Diperna, ricevevano chiamate dalle piste quando uno sciatore si imbatteva in un’altra persona ferita. Non sapendo cos’altro fare, possono chiamare i servizi di emergenza sanitaria, che quindi avviano una chiamata alla pattuglia di sci locale.

Pur aumentando il carico di lavoro del call center, Diperna non si oppone al concetto di Crash Detector, dal momento che può essere un valido aiuto nella localizzazione di incidenti automobilistici o anche di brutte fuoriuscite sui ripidi sentieri di montagna nell’entroterra della contea.

“Sta facendo quello che dovrebbe fare”, ha detto.

Il fenomeno è nazionale.

Le newsletter dell’industria informatica, tra cui “PC”, riportano che i dipartimenti di polizia nelle principali destinazioni sciistiche internazionali, come Aspen, Colo., ricevono fino a 20 chiamate al giorno. È noto che i telefoni chiamano anche il 911 durante le corse sulle montagne russe particolarmente stridenti o violente.

Apple afferma che i suoi rappresentanti hanno parlato con la comunità di dispacciamento.

E notano che i telefoni e gli orologi dovrebbero suonare un allarme prima di chiamare il 911. A quel punto, l’utente può annullare la chiamata se i servizi di emergenza non sono necessari.

Ma gli spedizionieri hanno scoperto che i proprietari di iPhone o Apple Watch potrebbero non essere nemmeno a conoscenza della funzione Crash Detection.

“Non credo che le persone si rendano nemmeno conto di averlo”, ha detto Mann.

Non è la prima volta che le innovazioni di iPhone hanno portato a chiamate accidentali al 911.

La contea di Warren, sede delle aree sciistiche di West Mountain e Gore, non ha ricevuto chiamate di rilevamento degli incidenti, secondo il portavoce della contea Don Lehman. Ma negli ultimi anni, alcune chiamate di emergenza indesiderate si sono verificate a causa di un’altra funzionalità su alcuni iPhone.

Quando si spegne il telefono, si può chiamare accidentalmente il 911 se si fa scorrere il pulsante sbagliato. Quella funzione può essere disattivata ma non è chiaro quante persone lo facciano.

“Riceveranno molte più telefonate infondate”, ha detto Lehman.

rkarlin@timesunion.com 518 454 5758 @RickKarlinTU

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *